LA CACCIA ALLA PERNICE BIANCA

Ci sono anni quando le pernici sono numerose. Le pernici hanno bisogno di tipi di ambienti diversi per trovarsi bene, come zone di salici e terreni umidi.
Tutto questo si trova sulle montagne ad’ovest di Adolfström. Il nostro obiettivo è di portarti in una di queste zone dove non devi fare a gomitate con altri cacciatori.

Noi raccomandiamo solo le zone dove sappiamo che ci sono le pernici. Siamo soliti controllare e riconoscere il territorio e la presenza di pernici prima dell’ apertura della caccia. Jan va a caccia durante l’inverno e conosce bene dove sono le pernici. Lo stesso posto dove si trovano alla fine della primavera è anche il posto dove si trovano quando comincia la caccia in autunno.

Le tessere che possiamo vendere ogni anno sono limitate così abbiamo la possibilità di controllare la caccia. Meno cacciatori vuol dire che il godimento è più grande.

Avrete la possibilità di abitare nel nostro villagio di casette di legno, spostarvi con l’elicottero di una ventina di chilometri con Jan come guida. È quasi impossibile non portare a casa una pernice. È un piacere in un giorno autunnale o invernale fare ritorno in un’ abitazione con sauna e cena pronta, che ne dite?


Una proposta per tre giorni di caccia:

Primo giorno:
Arrivo durante la giornata, sistemazione nelle casette. Un meny di tre portate con le specialità del posto. Il padrone di casa dà tutte le informazioni per la caccia del giorno dopo.

Secondo giorno:
Dopo la colazione l’elicottero vi porterà a 30 chilometri ad ovest verso le montagne. Qui potrete fare la caccia da soli durante la giornata. Pranzo al sacco. Nello zaino c’e sempre caffé, carne di renna secca e formaggio di capra.

Viaggio di ritorno, sauna e cena.

Terzo giorno:
Colazione e via con l’elicottero fino ad un altro territorio a cirka 40 chilometri dal villaggio. Seguiamo il fiume Laisälven che serpeggia su per la vallata. Dall’ elicottero c’e una bellissima vista e la possibilità di scoprire questa regione così ondulata, con spiaggette di sabbia, torrenti e cascate. Qui avrete anche la possibilità di vedere alci che passeggiano tranquillamente.

Oggi si va a caccia sulla punta più alta della vallata, vicino alla casetta Laisstugan. Alla fine della caccia aspetterete l’elicottero per il ritorno, sauna e cena.

Quarto giorno:
Oggi, dopo la colazione, si va di nuovo a scoprire un altro territorio. Una zona di alta montagna, enormi cespugli di salice ma anche montagna brulla. Anche oggi la caccia finisce, come sempre, con la sauna e cena con tre portate.

Viaggio di ritorno il giorno seguente.


Benvenuti quindi a provare un’espericenza indimenticabile di caccia in montagna.
Ulteriori informazioni sulla caccia alla pernice a Adolfströmsfjällen durante le giornate autunnali ed invernali.